6 domande da fare al tuo fornitore di lubrificanti per uso alimentare

 

Per trovare il giusto fornitore di lubrificante in grado di rispondere alle tue esigenze operative, fai sempre queste domande critiche.

1) I tuoi lubrificanti sono conformi a tutte le normative?

 

Quando un incidente può arrestare del tutto la produzione e avere un impatto su un’intera azienda, i reclami non sono sufficienti. Il vostro fornitore non dovrebbe solo rimanere aggiornato con i requisiti normativi e legislativi, ma dovrebbe anche essere in grado di fornire copie delle certificazioni e della documentazione di conformità agli standard per tutti i lubrificanti.

 

2) I tuoi lubrificanti possono migliorare l’efficienza della mia linea produttiva?

 

L’industria dei lubrificanti per uso alimentare non si ferma. Le operazioni richiedono lubrificanti che non solo aiuteranno le linee di produzione a funzionare, ma le faranno avanzare verso il raggiungimento e il superamento dei loro obiettivi di efficienza e produttività. Ci sono sempre nuovi sviluppi per migliorare le prestazioni delle tue apparecchiature e il tuo fornitore di lubrificanti dovrebbe esserne ossessionato

Prendiamo, ad esempio, i nuovi lubrificanti minerali che funzionano come gli oli sintetici: una soluzione strategica per i manager che sono alla ricerca di modi per aumentare la produttività degli impianti, ridurre i tempi di fermo e semplificare l’inventario per risparmiare tempo e denaro.

3) Il tuo fornitore vende solo lubrificanti?

 

Un fornitore ideale di lubrificanti non fornisce solo lubrificanti; deve avere l’esperienza e la competenza tecnica per suggerire modi per migliorare le prestazioni nella vostra struttura. I vostri esperti interni dovrebbero essere in grado di attingere dalle conoscenze del vostro fornitore per rafforzare le vostre strategie per il risparmio sui costi.

Chiedi anche i servizi a valore aggiunto, come il  supporto alla formazione degli operatori, l’ aiuto nel consolidamento dell’inventario e il supporto con i programmi di monitoraggio dell’olio. Il fornitore giusto vedrà il valore reciproco in un approccio collaborativo.

 

4) Potete fornire prestazioni di prova tangibili per mostrare come un cambiamento avrà un impatto sui miei profitti?

Che si tratti di risultati di test, dichiarazioni sui vantaggi del prodotto o case study, è necessario un solido business case per supportare una modifica del fornitore. Il tuo fornitore di lubrificanti deve portare referenze.

  • Dettagli sull’efficienza acquisita
  • Aumento della produttività (e tempi di fermo ridotti)
  • Denaro risparmiato

5) In che modo la tua linea di prodotti mi aiuta a consolidare ed integrare il mio inventario?

 

Alcune aziende del settore alimentare hanno in magazzino anche oltre 60 lubrificanti diversi, quando in realtà i lubrificanti per uso alimentare possono funzionare in molteplici applicazioni, rappresentano un vantaggio significativo per la tua azienda.

Il consolidamento dei fornitori e la riduzione delle unità di prodotto in magazzino non solo consentono di risparmiare denaro sui costi complessivi , sulla spedizione e sulla gestione delle scorte, ma riducono anche al minimo il rischio di contaminazione incrociata e guasti causati dall’errata applicazione dei lubrificanti.

 

6) Qual è la tua forza di distribuzione globale?

Se sei un’azienda che produce prodotti a livello globale, devi assicurarti che il tuo fornitore sia in grado di supportare la tua attività con i giusti oli e grassi, quando ne hai bisogno, dove ne hai bisogno e con le credenziali appropriate.

I migliori lubrificanti al mondo non possono aiutarti se non li ricevi. Per mantenere le attività operative e le attrezzature ben protette, il fornitore necessita di canali di distribuzione completamente integrati per una fornitura costante.

 

Quando abbiamo scritto queste sei domande pensavamo all’industria alimentare ma le stesse sono applicabili alla manutenzione di qualsiasi linea produttiva, ricorda sempre di affidare la lubrificazione del tuo processo produttivo a delle aziende che sanno rispondere in modo chiaro e preciso a queste domande.