dow corningIndagando sulle cause del fenomeno di imbrunimento dei moduli LED per apparecchi di illuminazione stradale, Dow Corning, leader mondiale nel settore dei siliconi, ha scoperto che la fonte del problema erano i componenti organici volatili (VOCs), intrappolati nella cavità del corpo illuminante, del polimetilmetacrilato (PMMA) utilizzato nella produzione di molte delle lenti ottiche secondarie.
Non potendo fuoriuscire, queste sostanze volatili lentamente reagiscono con il fosforo dei LED provocando il loro scolorimento e la degradazione della loro luce.

dow corningPer risolvere questo problema Dow Corning, insieme ad un importante cliente del settore, ha sviluppato un modulo di 16 LED classe M che incorpora quattro lenti secondarie prodotte con Dow Corning® MS-1002Silicone Modellabile e sigillate con Dow Corning® 3140 Adesivo Trasparente.
A differenza dei termoplastici PMMA, i materiali siliconici stampabili, utilizzati per le ottiche secondarie  nelle lampade a LED, sono permeabili ai composti organici volatili.

Dow Corning MS-1002 Silicone Modellabile è un silicone di grado ottico trasparente formulato per avere bassa viscosità prima dell’indurimento, applicazione a temperatura ambiente, bassa pressione di iniezione-stampaggio rispetto ai termoplastici ed elevata temperatura di polimerizzazione per ottenere ottiche molto precise.
Oltre ad assicurare stabilità fototermica, il prodotto offre grande flessibilità di progettazione per la produzione di forme complesse, di ottiche microscala, parti multifunzione e sottosquadra difficili da ottenere con altri materiali.

Dow Corning | Mascherpa s.p.a.

Chiedi all’esperto